venerdì 12 febbraio 2016

La foresta incantata di Marco Strano per la collezione sposa 2016

Luci soffuse e una nebbia leggera, alberi spogli in attesa del primo raggio di sole.
Un sogno che ci catapulta in una foresta magica, proprio come quella delle fiabe e ad accompagnarci sono le fate di Marco Strano. 

Gli abiti da sposa servono a farci sentire protagoniste di una fiaba, per questo lo stilista si ispira ad un mondo fatato e crea abiti fatti di farfalle.

Il pizzo macramè e lo chantilly si fondono perfettamente negli abiti scivolati, donando un allure anni '50 ma allo stesso tempo contemporaneo.
Il tulle di seta stampato a fiori incontra il tulle siciliano, rimarcando l'artigianalità dell'isola tanto cara allo stilista. 
Protagonista della collezione l'abito ampio e vaporoso, creato con leggeri strati di tulle e fiori posati su spalline e su un corpetto di rete, realizzato a telaio con incrostazioni in macramè. 
Per le spose più glamour sirene sinuose vengono avvolte da fiori stilizzati e pizzi preziosi, appaiono come creature magiche illuminando gli alberi spogli. 

Favolosa è il termine più adatto a descrivere la collezione sposa 2016 di Marco Strano, che ancora una volta si dimostra un abile tradizionalista contemporaneo.
 






giovedì 10 dicembre 2015

Cheesecake ai mirtilli

Per le amanti delle bakery americane, pel le foodlovers o semplicemente per chi ami i dolci e se ne frega della dieta (alla fine siamo quasi a Natale): una ricetta semplicissima per un'ottima cheesecake! A prova di chi come me non ama passare la vita ai fornelli. 

Non amo il gusto pesante della ricetta originale, quindi ho scelto dei formaggi che le dessero un gusto un po' meno carico. Ho scelto di decorarla con i mirtilli perchè li ho raccolti pochi giorni fa, ma si può utilizzare anche altra frutta o il cioccolato fondente fuso! 

1)Si comincia ricoprendo la base di una teglia da forno circolare con della carta forno e incastrando la carta trasparente per ricoprire la circonferenza, per non far appiccicare il formaggio. 

2) I frollini saranno la base della torta, bisogna quindi triturarli (non fate come me che la prima volta li ho polverizzati) con un robot da cucina. I biscotti triturati vanno poi mescolatio con la buggia di limone triturata e il burro fuso, dopo di che si stenderanno nella tortiera e andranno in frigorifero per un'ora. 

3) Si inizia con la miscela: i fogli di gelatina vanno messi a bagno in acqua fredda per 5 minuti, dopo di che si asciugano perfettamene e si mescolano con 5 cucchiai dii panna montata riscaldata per qualche secondo al microonde. 
Adesso bisogna mescolare lo zucchero a velo con la philadelphia, fino ad ottenere un composto omogeneo. 

Nel frattempo possiamo montare la panna, non mi chiedete come farla a mano, io ho utilizzato il Bimby :) , inserendo man mano i tre cucchiai di zucchero a velo. 

Adesso possiamo riprendere la miscela di panna e gelatina ed amalgamarla con il composto di philadelphia e zucchero; in una ciotola a parte montare l'albume a neve.  

Alla fine possiamo unire i composti tutti insieme, compreso l'albume a neve; dopo aver amalgamato il tutto, versare il composto nella teglia dove avevamo steso i bisotti e tenerlo in frigo per quattro ore. 



Mentre si attende che il composto si amalgami si può preparare lo sciroppo ai mirtilli. 
Dopo averli ben lavati e asciugati, versare i mirtilli in una casseruola, schiacciandoli durante la cottura a fuoco lento. Non credo sia possibile indicare dei minuti precisi per la riuscita, è necessario controllare i mirtilli e aggiungere dell'acqua pian piano, io ho impiegato circa mezz'ora. 

Dopo aver schiacciato tutti i mirtilli noterete del succo sul fondo della casseruola, versare quindi i mirtilli in un setaccio e schiacciarli, per var uscire tutto il succo possibile. 

Nel frattempo in un pentolino facciamo riscaldare lo zucchero con un bicchiere d'acqua. Non appena si sara addensato aggiungete il succo di mirtillo e lasciate cuocere a fuoco lento. 
Mescolate di tanto in tanto finchè non avrete ottenuto un composto semidenso. 

Lo sciroppo può essere versato in un barottolo in attesa che si raffreddi. 
Trascorse quattro ore potete ricoprire la vostra cheesecake insieme ai mirtilli! 

Buona merenda!

venerdì 27 novembre 2015

H&M loves Catania

Un lungo viale pieno di negozi, luci e un brusio di gente già dall'ora della colazione fino a tarda sera, Via Etnea è da sempre il centro nevralgico della nostra Milano del sud, Catania. 

Non poteva nascere in altro luogo il nuovo store H&M nel capoluogo etneo. 

L'inaugurazione al pubblico è avvenuta il 27 novembre, mentre per stampa e addetti ai lavori il punto vendita ha aperto le sue porte in veste serale, per un opening party in puro stile H&M. 

Due piani per 1200mq, arredamento total white e minimal, come in tutti gli store, musica dal vivo e ovviamente la collezione natalizia che ha per protagonista Katy Perry. 

Se non avete ancora avuto modo di visitare lo store approfittatene oggi, il black friday di H&M offre sconti fino al 50%! 





mercoledì 11 novembre 2015

Victorias's Secret Fashion Show 2015

New York ieri notte era più brillante del solito, "sparkling & pink". Come ogni inverno gli angeli di Victoria's Secret sono atterrati sulla grande mela per renderla meno gelida. 

Il fashion show americano più atteso ha steso il suo tappeto rosa shocking e ha aperto le porte del paradiso a due nuovi angeli: Kendall Jenner e Gigi Hadid, ora consacrate come vere Top insieme a Sara Sampaio, Adriana Lima, Alessandra Ambrosio e tutte le altre.

In Italia lo show andrà in onda l'otto dicembre su Sky, nel frattempo si sogna con alcuni degli scatti rubati al backstage e in passerella.


New York  was brighter than usual last night, "sparkling & pink". Like every winter the angels of Victoria's Secret have landed on the Big Apple to make it less cold.
 
The most awaited fashion show American has extended his shocking pink carpet and opened the doors of paradise to two new angels: Kendall Jenner and Gigi Hadid, now consecrated as true Top with Sara Sampaio, Adriana Lima, Alessandra Ambrosio and all other.
 
In Italy the show airs on Sky on December 8, in the meantime we dream with some of the snapshots taken backstage and on the catwalk.








domenica 30 agosto 2015

When the Sun(mer) goes down



Lunghe notti sotto le stelle, giornate scandite dai raggi del sole con tutte le tonalità dell’azzurro.
Un connubio di cliché che sembra non arrivare mai ai tempi di pioggia e piumone ma che quando arriva ci godiamo come se mai l’avessimo vissuto.
L’estate è la stagione della felicità, perché non esiste routine, non esistono malumori né cattive abitudini.
Il mare ha sempre avuto la forza di spazzare via tutti i pensieri negativi e trascinarti in quel regno profondo dove esisti solo tu.
D’estate c’è sempre tempo di viaggiare, c’è sempre voglia di scoprire e sperimentare qualcosa di nuovo: viaggiare vuol dire catapultarsi in una realtà tutta nuova, parlare in una lingua diversa, assaggiare sapori che mai avremmo immaginato.
Sono i giorni in cui sei felice di dover puntare la sveglia la mattina, perché non vedi l’ora di incontrare tutto ciò che hai visto in una piccola guida o tra le immagini di tumblr; quando la colazione è il pasto più pieno in tutta la giornata, il sole non è mai troppo caldo per camminare attraverso i vicoli e scoprire scorci nascosti. Quando sei in una città nuova guardi tutto come se fosse qualcosa di meraviglioso, il mare, le case, il cielo e le persone e non c’è atlante o libro di storia che ti possa insegnare più di tutto ciò di cui stai godendo in quel momento.
Quando l’estate finisce si torna alla vita normale con qualcosa in più, storie da raccontare, abbronzatura da lasciare andare e diete da cominciare, ma senza nostalgia perché settembre è come un capodanno, ci riserva sempre un nuovo inizio.